Join us on Facebook
Pellegrinaggi in Terra Santa e altre esperienze eccezionali in Israele


   

Per secoli partire per un pellegrinaggio in Tarra Santa ha significato affrontare un viaggio pieno di pericoli. Oggi, nell’era delle linee aeree moderne, degli hotel più comodi e degli autobus climatizzati, potete viaggiare con ogni confort e in assoluta sicurezza. Siamo certi che l’intensità di questo percorso vi rimarrà impressa nella memoria per tutta la vita. Vi invitiamo a visitare Israele, la Terra Santa, in un modo particolare: quello di Boréal Tours.
I nostri viaggi in Terra Santa si contraddistinguono da qualunque altra esperienza turistica. Accompagnando I pellegrini su alcuni degli insediamenti storici più affascinanti al mondo, siamo consapevoli della loro ricerca di un incontro con Dio. I nostri programmi si basano sulla convinzione che un pellegrinaggio debba offrire pace, amore, gioia, conforto, partecipazione e soddisfazione, ma anche un sentimento di accrescimento spirituale: questi viaggi sono l’ideale per I gruppi di religiosi, giovani, studenti, in cerca di un rinnovamento interiore.
Boréal Tours offre viaggi spirituali per ogni professione di fede. Oltre alle visite di chiese (con eventuali messe quotidiane), I nostri programmi includono luoghi santi cristiani, ebrei e mussulmani, ma anche musei e siti archeologici. Gli itinerari possono inoltre essere integrati con incontri con autorità locali o con conferenze e seminari per approfondire argomenti specifici.
Siamo pronti a incontrare preti, professori o qualunque altra persona attiva nella propria comunità per definire insieme l’itinerario più adattato alle esigenze specifiche dei partecipanti: per Boréal Tours, la flessibilità è determinante per garantire ai pellegrini un’esperienza realmente memorabile. Inoltre, prima della partenza, organizziamo una serata informativa in base alle vostre richieste (per Montreal e dintroni; per altre zone si applicheranno eventuali costi aggiuntivi): il servizio è offerto in inglese, francese, spagnolo o tedesco, ed è tenuto da un nostro esperto della Terra Santa.
Le nostre guide professionali e qualificate conoscono in modo approfondito la Bibbia, la storia, la geografia e l’archeologia della Terra Santa. Permetteteci di offrirvi un viaggio che diventerà un’esperienza unica.  

Tour di lavoro, viaggi incentivanti e congressi
Gli specialisti di Boréal Tours sono lieti di assistervi nella pianificazione di pacchetti unici, in base alle necessità individuali o di gruppo. Prendiamo tutti gli accorgimenti necessari perché I partecipanti a questi tour e viaggi incentivanti incontrino le proprie controparti israeliane e I leader di settore nel loro ambiente di lavoro.

Gerusalemme
Qualunque strada scegliate per raggiugnere Gerusalemme, ripercorrerete I passi degli antichi pellegrini. Dall’alto del monte, la capitale di Davide rappresenta la città santa per le tre grandi religioni monoteiste. Nei quartieri moderni di Gerusalemme, il patrimonio storico si fonde con il ritmo trepidante della capitale.
In nessun altro centro di Israele I contrasti sono altrettanto evidenti: le mura della città antica e I centri commerciali della città nuova, gli archi romani, I fossati bizantini, le mura crociate e I le mura ottomane. Gerusalemme è un grande mosaico variegato: I luoghi sacri a Ebrei, Cristiani e Mussulmani, il Muro del Pianto, la Via Dolorosa, il Santo Sepolcro, le cupole lucenti sul monte del Tempio e il Santuario del Libro, che custodisce I manoscritti del Mar Morto, risalenti a  duemila anni fa, le vetrate di Chagall all’ospedale di Hassada, lo Yad Vashem (Memoriale della Shoah), le architetture di avanguardia della Knesset e della Corte Suprema, ma anche il fascino dei mulini a vento.

Il Mar Morto – il punto più basso del mondo
Attraversando I Monti di Giudea verso il Mar Morto il paesaggio cambia radicalmente. In meno di mezz’ora si raggiunge il punto di maggiore depressione al mondo, 400 metri sotto il livello del mare. Di fronte al paesaggio straordinario del Deserto di Giudea, si comprende il motivo per cui il Mar Morto servì da rifugio a Davide ed Elia durante la loro fuga, ma anche perché in seguito è stato scelto da numerose comunità monastiche.
Le proprietà curative del Mar Morto e delle numerose sorgenti naturali circostanti sono note da millenni, tanto che ancora oggi questa regione attira visitatori per tutto il corso dell’anno: grazie alla pressione elevata infatti, qui l’aria è priva di pollini e I raggi solari risultano filtrati.
Hotel moderni, aree di escursione nel deserto, complessi commerciali e spa fanno di questa zona un importante centro benessere. Lasciatevi galleggiare sulla superficie dell’acqua, immergetevi nelle piscine di zolfo, ricopritevi di argilla nera naturale, scoprite le oasi, le cascate, le grotte e I siti storici della regione. Prendete la funivia fino a Masada, il palazzo di Erode sulla vetta di un colle, divenuto il luogo emblematico dell’eroica resistenza degli Ebrei contro I Romani. Visitate la riserva nautrale di Ein Gedi e le sue specie uniche di flora e di fauna. E non dimenticate Qumran, la colonia essena le cui grotte hanno custodito per 2000 anni I manoscritti del Mar Morto.

La Galilea
Nei paesi ai piedi dei Monti di Galilea si respira una sorprendente tranquillità pastorale. La Bassa Galilea è dominata dalla Valle di Jezrel, teatro di numerose battaglie nell’antichità, rivendicata da Egiziani, Assiri e altri popoli della Mesopotamia, Persiani e Romani per la sua posizione strategica. Osservate la successione di ere storiche a Megiddo e visitate il kubbutz, una fattoria comune creata all’inizio nel XX secolo, un modello determinante nello sviluppo dell’agricoltura israeliana.
Il percorso nella Bassa Galilea si apre con Tiberiade, la suggestiva città sulla riva occidentale dell’omonimo lago. Passeggiate sul lungolago per ammirare le acque rilucenti. Oltre alle sue capaci strutture ricettive, I suoi ristoranti tipici e l’offerta dei vari sport acquatici, Tiberiade è una città ricca dal punto di vista culturale e religioso e le sue fonti termali e centri benessere accolgono visitatori fin dall’antichità. Noterete che con I loro percorsi, I loro siti storici e le loro residenze estive, le rive del lago e le colline circostanti costituiscono il luogo di villeggiatura ideale tutto il corso dell’anno. L’intera regione, da Cafarnao a Tabgha, dal Monte delle Beatitudini al Monte Tabor al Giordano, è strettamente connessa alla vita di Gesù e al periodo paleocristiano. L’esteso sito archeologico di Beit Shean continua a svelare nuovi segreti.

La Costa Mediterranea
Addentrandovi anche solo di un chilometro dalla costa mediterranea, scoprirete una quantità di attrattive sufficiente a occupare un’intera vacanza. Lungo la costa sabbiosa che da Ashkelon si estende verso sud, per poi risalire alla frontiera libanese, si trovano numerosi centri balneari. Più a nord si trova Rosh Hanikra, un dedalo di grotte di origine calcarea e cavità scavate nelle scogliere bianche, accessibili solo in funivia. Naharia è un piccolo centro di villeggiatura caratterizzato da belle spiagge adatte per la vela; Acri è l’affascinante città crociata, racchiusa in argini fortificati capaci di arrestare perfino Napoleone. Haifa, il terzo centro di Israele sul Monte Carmelo, celebre per la sua storia, costituisce un mondo a sè stante, con le sue spiagge, il suo porto, il tempio Bahai e I suoi giardini.

Tel Aviv
Trepidante, impetuosa, cospomolita, Tel Aviv è la principale metropoli e il cuore finanziario d’Israele. La Collina di Primavera è stata fondata nel 1909, quando un gruppo di abitanti di Giaffa decise di insediarsi più a nord per costruire una nuova città sulle dune di sabbia.
Con I suoi caffè, I musei raffinati, I bei parchi e le spiagge, I teatri e le sale da concerto, I ristoranti ricercati, gli eleganti centri commerciali e le boutique, Tel Aviv sembra creata apposta per passeggiare e curiosare. Potete camminare per chilometri dal nord della città fino a Giaffa senza mai lasciare la passeggiata del lungomare, passando hotel lussuosi e il nuovo complesso commerciale e d’intrattenimento della Torre dell’Opera. Il mercato Carmelo nel quartiere yemenita è uno dei più estesi mercati a cielo aperto del Medio Oriente: troverete gallerie d’arte e botteghe di artigiani con la migliore produzione locale e internazionale.

Il Negev
La regione del Negev si trova tra Mediterraneo, Sinai, Monti di Moab e Deserto di Giudea. Si tratta di un deserto molto vario, che presenta diversi fenomeni naturali: montagne scoscese e ouadi nascosti, canyon e dune di sabbia.
Per migliaia di anni, il Negev ha avuto un ruolo essenziale sulla via delle spezie, come passaggio per le carovane di cammelli che portavano le ricchezze dell’Oriente agli imperi del Mediterraneo. Oggi I visitatori moderni scoprono tutto il fascino del Negev: le sue strade antiche, I suoi punti di sosta delle carovane, I suoi monasteri e le sue fortezze scavate nei picchi rocciosi, la capitale Beer Sheva, le cui dimensioni sono cresciute di 30 volte negli ultimi 40 anni, l’antico insediamento nabateo di Avdat, e Arad, uno dei primi esperimenti di pianificazione urbanistica del mondo antico.
Nel Negev il significato dell’espressione fuori dai sentieri battuti diventa evidente. Dal momento che alcune zone sono accessibili solo con mezzi di trasporto speciali o a piedi, il modo migliore per scoprire la regione è a dorso di cammello, a cavallo o in jeep. Proprio qui, negli accampamenti beduini rimasti quasi immutati per 4000 anni, alcune persone riescono a percepire il senso della Bibbia in modo più intenso. Potrete inoltre visitare il museo della cultura beduina, I suoi tesori archeologici, la sua flora rigogliosa e la sua fauna.

Eilat
Eilat, all’estremità meridonale del paese, fa la sua comparsa senza nessun preavviso: attraversando gli altopiani del Negev e il deserto di Arava, con I loro monti rocciosi variopinti, vi trovate improvvisamente nel Golfo di Eilat,  sulle rive del Mar Rosso. Qui avvenne il leggendario incontro tra la Regina di Saba e il re Salomone. Oggi il suo fascino particolare richiama gli amanti del sole e delle immersioni e gli appassionati del deserto.
Eilat offre delle vacanze libere da ogni preoccupazione, che vi autorizzano a dimenticare tutto il mondo esterno. Fate una crociera intorno alla baia, provate le immersioni e lo snorkeling in una delle più belle barriere coralline del mondo. Cimentatevi nello sci d’acqua, nel parapendio o nella guida di motoscafi. Visitate le meraviglie del mondo sommerso nell’osservatorio sottomarino ed esplorate I fondali del mare a bordo di uno speciale sottomarino.

     









     
Pellegrinaggi in Israele >> Sui passi di Gesù / I luoghi della Bibbia <<      

Un viaggio in Terra Santa rappresenta la concretizzazione di un sogno e un’esperienza unica: attraversate il Lago di Tiberiade, sedetevi nella sinagoga di Cafarnao e percorrete le antiche strade di Gerusalemme. Vi troverete dove tutto ebbe luogo.
Tour da 9 a 14 giorni ; ogni giorno verrà celebrata la messa.
Questo itinerario può essere integrato con un tour in Giordania o in Egitto.

   
Viaggi culturali in Israele >> L’esperienza classica in Israele <<      

Con la sua posizione all’incontro tra tre continuenti, Israele è un piccolo paese che ha ricoperto un ruolo determinante nella storia delle civiltà: è il luogo dell’alleanza tra Abramo e Dio, del regno di Davide e della predicazione di Gesù. Culla delle religioni Ebraica, Cristiana e Islamica, ha sempre attirato centinaia di migliaia di pellegrini, ed è divenuto il crogiolo di una moltitudine di culture che ancora oggi fanno sentire la propria influenza.
I punti principali di questo viaggio sono il Lago di Tiberiade, le alture del Golan, la valle del Giordano, Betlemme, Gerusalemme e il Mar Morto.
Tour da 9 a 11 giorni.
Questo itinerario può essere integrato con un tour in Giordania o Egitto.

   
Tour archeologici e teologici in Israele >> Viaggi distudio - Alla scoperta dei tesori archeologici d’Israele <<      

Cosa c’è di meglio di una viaggio sui siti archeologici di Israele per scoprire il legame tra il mondo moderno e le sue radici storiche e religiose? Questo tour vi porterà sui siti archeologici più significativi per farvi comprendere l’importanza profonda della storia del paese.
In Israele l’archeologia si trova in relazione diretta con la storia della Mezzaluna Fertile, perchè questo paese arido si è sempre trovato al centro delle migrazioni tra Asia, Africa e Europa.
Nel corso della storia antica e moderna la maggior parte dei grandi popoli hanno attraversato, o addirittura occupato, le regioni che oggi corrispondono allo stato di Israele. Tra questi I Canaanini, gli Israeliti, Assiri, Babilonesi, Persiani, Greci, Romani, Arabi, Crociati, Ottomani e Inglesi. Iraele vi stupirà con oltre 14 000 siti archeologici. Si tratta di una tappa obbligata per ogni appassionato di archeologia!
Tour da 13 a 15 giorni.
Questo itinerario può essere integrato con un tour in Giordania o Egitto.

   

Home | Chi siamo | Contattaci | English| Francais| España
Spagna | Portogallo | Italia | Grecia | Turchia | Egitto | Giordania | Israele |
www.borealtours.com

Copyright © 2000 - 2010 Borealtours. All Rights Reserved